Un buco nell’acqua

La Commissione Antimafia che si deve occupare dei candidati alle elezioni regionali è di per se un’anomalia ma il bello è che la Presidente Rosy Bindi, esponente di spicco dello stesso partito del candidato De Luca (dichiarato impresentabile), è stata denunciata per abuso d’ufficio da quest’ultimo.
Le sentenze della Corte Costituzionale vengono disattese dal Governo che aggira abilmente quello che la Consulta ha deciso sulla restituzione delle pensioni.
Tutto nel giro di pochi giorni.
delucaSiamo ormai in un Paese dove non è ben chiaro chi sia l’Autorità che non può non essere rispettata. Si contesta tutto e tutti. Tutti denunciano gli altri e manca poco che gli altri, nella confusione totale, denuncino se stessi.
Con un Parlamento pieno di indagati, ex indagati e qualche condannato, la Commissione presieduta dalla Bindi ha deciso di controllare proprio adesso chi erano gli “impresentabili”. Questo ha destato qualche sospetto ma non è giustificabile comunque la non-risposta del capo del PD, che poi è anche il Premier di questo confuso Paese. Anzi proprio lui ha caldeggiato l’elezione di Vincenzo De Luca, ex sindaco di Salerno con qualche problemino con la giustizia. Niente di grave, ma un bidello non viene assunto se dovesse avere gli stessi precedenti (in realtà ormai nessuno viene assunto, anche senza precedenti).

Il popolo in tutto questo ha votato alle regionali. La metà degli aventi diritto non è andata a votare e c’è chi si domanda ancora come mai questa disaffezione alla politica.

Andiamo avanti per forza di inerzia, prima o poi ci fermeremo e ci vorrà un altro Governo Tecnico che dovrà tappare le buche creando falle ancora più grosse.
E il giro ricomincia. Come una giostra. 😳

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...