Auguri e figli maschi

marriage_gay
Una volta si diceva “auguri e figli maschi”. Non so perché ma credo che oggi un augurio del genere potrebbe farvi passare per razzisti, omofobi e ignoranti.
I tempi cambiano e i proverbi non si aggiornano, il loro compito è ricordarci le nostre antiche e popolari tradizioni, anche in tempi moderni dove tutto cambia e si evolve.
Era giusto prima? O forse è meglio oggi?
E chi può dirlo. Chi siamo noi per giudicare gli altri?
La libertà dovrebbe essere un bene di tutti e nessuno può essere limitato da altri nelle proprie azioni e nei propri pensieri, se non volti a danneggiare il prossimo.
La questione dei matrimoni gay ha messo in subbuglio la società mondiale e italiana da qualche anno a questa parte.
Molte Nazioni avanzate già hanno risolto, concedendo le unioni civili alle coppie gay e in molti casi hanno regolamentato anche l’affidamento di figli e quant’altro, di amministrativamente possibile, per rendere la vita meno difficoltosa per tali coppie.
In Italia la situazione è molto più difficile da sbrogliare per la vicinanza del Vaticano ma non solo.
Una cultura patriarcale è difficile da sradicare. Il mito del latin lover e il ruolo della donna-mamma, bloccano quell’apertura mentale necessaria ad accettare coppie non tradizionali.
L’evoluzione è fatta di piccoli passi non di grandi salti.

prima
In Italia dovremmo prima imparare a pagare le tasse, fare la fila, non gettare carte per strada, raccogliere la cacca del nostro cane, e in generale ad essere civili almeno quanto quei Paesi in cui sono stati introdotti i matrimoni gay.

Personalmente, sarei d’accordo fin da subito ad introdurre i matrimoni per tutti, omosessuali, lesbiche, transgender, operati, travestiti e tutti gli altri generi che si conoscono.
Ciò non toglie che farlo ora mi sembrerebbe come regalare un iPhone ad un congolese che non ha l’acqua potabile nella capanna.

cellulare

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...