Copriamoci le gambe

La Ministra Fornero non vede più la televisione da qualche mese. Sicuramente non ha perso granché. in questo articolo del Corriere, la Ministra non accetta la figura della donna così come è rappresentata e trattata in televisione.
Certo forse qualche volta si esagera. La farfallina tatuata di Belen è solo un esempio di come si tratta la donna…ma chi avrà costretto la bella argentina a mostrare il tatuaggio?
Morandi? Il direttore della RAI? O forse ha deciso da sola?
Pensare ancora che la donna venga “trattata” in un certo modo da qualcuno, è questa la vera discriminazione. Ne è lei stessa l’esempio, la Ministra. Donna e Ministra. Nessuno l’ha costretta così come nessuno costringe le ballerine televisive a mostrare il proprio corpo e tatuaggi vari.
Vogliamo imporre un clima austero? Vogliamo ripulire questa vergogna dalla televisione e dal mondo in generale?
Ci aveva provato la Regina Vittoria, in Inghilterra, un po’ di anni fa. Per pudore copriva persino le gambe dei tavoli mentre a Londra erano attivi circa 3000 bordelli e l’oppio proveniente dall’India esalava da tutte le case. Era l’ 800.
Che facciamo, oscuriamo la TV o cerchiamo di facilitare l’ingresso nel mondo del lavoro?
Sappiamo che la Ministra sta lavorando per estendere le quote rosa e consentire alle donne di svolgere lavori “normali”, non illudiamoci, però, di azzerare le code davanti alla Casa del “Grande Fratello”. Quelli, lì dentro ci entrano volontariamente.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...