Uniti per Sanremo

Stasera prende il via l’edizione numero 62 del Festival della Canzone Italiana ovvero Sanremo. Ritroviamo quel big della canzone italiana che si è trasformato già dall’anno scorso in presentatore: Gianni Morandi.
Devo confessare che ho una certa nostalgia di Pippo Baudo nonché del grande Mike. Preferivo il Gianni-cantante al Gianni-presentatore. Perché cambiare mestiere? Forse la RAI ha voluto anticipare i tempi della Ministra Fornero, grande nemica del lavoro fisso?

Più interessante è l’elenco dei cantanti che partecipano a questa edizione. Sembra una versione sanremese dell’isola dei famosi. Personaggi spariti dal video da qualche lustro che vengono tirati fuori con l’appellativo di Big. Completano il quadro un po’ di giovani, sbattuti sul palco fiorito per rimediare un successo, spesso effimero.

Ma c’è Celentano. Un grande della musica italiana. Lui sì, un vero Big!
Peccato che da grande ha pensato di dover predicare oltre che cantare. E’ bello sentire Celentano mentre ci fa una ramanzina sull’ecosostenibilità, prati, nucleare, crisi, cemento. Così però ci deprimiamo ancora di più. Già c’è Monti che ogni giorno ci ricorda che “sennò facciamo la fine della Grecia”.

Ora è tardi, vado al bar per non perdere l’inizio. C’è Gianni che dice di “stare uniti”…ma per far che, non l’ho capito. Eppure è un anno che ci sto pensando.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...