Limiti di velocità

In un periodo dove tutte le certezze vacillano non ci voleva quest’ultima notizia che mette in dubbio le Teorie sulle quali per anni abbiamo fondato le nostre conoscenze.
Einstein si sbagliava?

L’esperimento Cngs condotto tra il Cern di Ginevra e i Laboratori Nazionali sotto il Gran Sasso, avrebbero dimostrato che un fascio di neutrini “sparati” dalla Svizzera raggiungono l’Italia in un tempo inferiore di quello che impiegherebbe la luce.
Se fosse confermato dalla comunità scientifica, crollerebbe una bella fetta di fisica e andrebbero riviste tutte le Teorie successive.

Le enormi distanze interstellari potrebbero essere attraversate a velocità maggiore di quella della luce e questo dovrebbe farci rivedere tutto quello che si è ipotizzato fino ad oggi considerando la velocità della luce come punto massimo di riferimento.

Aspettiamo una conferma per cambiare i testi scolastici e controlliamo bene gli “orologi” che hanno cronometrato l’esperimento di questi neutrini che hanno superato (di pochissimo) i limiti di velocità consentiti dalle leggi della fisica.

Chissà quanti punti in meno sulla patente saranno scalati a questi neutrini per aver superato la velocità della luce di pochi nanosecondi 🙂

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...