Palazzinari e vecchi “Petrolieri”

(EPA) Ruby al ballo

Non si può dire che la “carriera” di Ruby non sia stata fulminea. Da una modestissima vita nel sud Italia al Ballo dell’Opera di Vienna in compagnia di Richard Lugner (78, costruttore austriaco) e Larry Hagman (ex cattivo di Dallas).
In pochissimo tempo la ragazza marocchina ha raggiunto un livello di notorietà e una posizione economica che dovrebbe essere alquanto invidiabile.
Un esempio di come saltare da una situazione di povertà alle copertine dei giornali di tutto il mondo in modo non particolarmente faticoso.
Probabilmente un cattivo esempio per i giovani che sperano sempre di più nel “colpo di fortuna”. Cantanti, attori, attrici, veline, modelle. Notorietà, soldi e bella vita.
La televisione ne esalta le gesta e la stampa gli sta dietro.
A che serve studiare, perdere anni all’università per poi affannarsi alla ricerca di un lavoro che forse arriverà tardi e sarà faticoso e malpagato?
Meglio fare un provino, hai visto mai che piaccio? Mi butto nella casa del Grande Fratello, sicuramente diventerò famoso, e se bestemmio o mi spoglio faccio ancora prima.
Cancelliamo pure la parola “dignità” dal vocabolario. Non serve più.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...